Comitato San Donato Milanese 2019-08-21T15:31:49+00:00

La Storia del
Comitato di San Donato Milanese

La storia della Croce Rossa Italiana a San Donato Milanese inizia nel 1979 con la formazione di un primo gruppo di volontari che diventeranno operativi a partire dal 1980, dando vita alla Delegazione CRI di San Donato Mil.se, che faceva capo al Comitato Provinciale di Milano.
Nel corso degli anni il numero dei volontari è aumentato, la delegazione si è ampliata, lasciando anche la prima sede di Via Cesare Battisti per trasferirsi nell’attuale sede di Via Croce Rossa 6 nei locali messi a disposizione dall’Amministrazione comunale.
Accanto alla componente dei Volontari del Soccorso nel novembre 2003 è stata creata anche quella dei Donatori di sangue con circa 40 persone, questo ha permesso l’innalzamento a Comitato Locale garantendo così una maggiore autonomia dal Comitato di Milano.

Fino al 1999 l’attività di primo soccorso veniva svolta sia sul territorio di San Donato sia negli stazionamenti del comune di Milano. Il primo gennaio 2000 è entrata in vigore la convenzione con il Servizio Sanitario Urgenze Emergenze 118 Milano che prevede la disponibilità di un’ambulanza 24 ore al giorno tutto l’anno.
Accanto alla convenzione con il 118 vengono anche effettuati trasporti per i privati e inoltre il nostro gruppo didattica si occupa di corsi nelle aziende affiancato da personale medico qualificato.
Oltre all’attività di primo soccorso i nostri volontari sono impegnati anche in attività di Protezione Civile che hanno portato a partecipare a vari interventi in situazioni di emergenza, primo in ordine cronologico l’assistenza ai profughi vietnamiti e ai terremotati dell’Irpinia nel 1981, l’alluvione della Valtellina del 1987, la raccolta di aiuti umanitari per l’Ex Jugoslavia nel 1991, l’alluvione del Piemonte del 1994, l’emergenza Kosovo e Albania nel 1999, il disastro aereo di Linate del 2001 ed ultimo in ordine cronologico il terremoto che ha colpito l’Abruzzo nel 2009. Inoltre sono state numerose le assistenze alla popolazione in occasione di momenti di festa, come le visite del Papa in Lombardia.

I nostri Volontari partecipano anche al Progetto “La CRI per i clochard”, volto a dare assistenza ai numerosi senzatetto che di notte animano le vie della vicina Milano, un the caldo e una coperta possono voler dire molto per queste persone.
Nel corso di questi 33 anni sono stati numerosi i riconoscimenti ottenuti per i servizi svolti, come la medaglia d’oro ad Asti per l’alluvione del Piemonte del 1994, la medaglia d’oro da parte dell’AVIS per il trasporto di emoderivati tra l’ospedale di San Donato e l’emoteca di Lodi e ultima in ordine cronologico la Civica Benemerenza, ricevuta dall’Amministrazione Comunale di San Donato nel 2010 in occasione dei 30 anni di attività sul territorio.
Importante anche ricordare il riconoscimento dato dall’Amministrazione comunale nel 2000, in occasione del ventennale di fondazione con l’intitolazione della via in cui si trova la nostra sede.

Nel 2014 è iniziato il Processo di privatizzazione della Croce Rossa Italiana e il nostro Comitato Locale ha cambiato forma giuridica, passando da Ente pubblico non economico a APS (associazione di promozione sociale). Questo processo di privatizzazione ha avuto pieno compimento nel febbraio del 2016 con le prime elezioni che hanno portato all’elezione del Presidente e del Consiglio direttivo del Comitato, che rimarranno in carica per 4 anni.

Il Comitato di San Donato Milanese ha competenza territoriale sui seguenti Comuni:
– San Donato Milanese
– Cerro al Lambro
– Carpiano
– Colturano
– Dresano
– Melegnano
– Paullo
– San Giuliano Milanese
– San Zenone al Lambro
– Tribiano
– Vizzolo Predabissi